Suggerimenti 3 per sfruttare al massimo il fotogiornalista del tuo matrimonio

Settembre 6, 2019
Philippe Swiggers, di, è un fotografo di matrimoni per la Puglia

Fotografato da: Philippe Swiggers, Belgio

Mentre esistono ancora stereotipi della festa di nozze, la maggior parte delle persone si rende conto che c'è di più nell'essere una damigella d'onore che nell'aspetto bello, più nell'essere un groomsman che aggiungere vita ed eccitazione alla festa di ricevimento. Ma anche gli sposi potrebbero non comprendere appieno quanto possano essere utili questi ruoli, molto tempo dopo che il treno è occupato e vengono pronunciati i discorsi. Con un po 'di direzione (e non tanto sforzo), i membri della festa nuziale possono facilitare ottimo fotogiornalismo di matrimonio—Un favore che susciterà una gratitudine duratura ogni volta che guardi le foto del matrimonio.

1. PRESENTA IL TUO FOTO GIORNALISTA DI MATRIMONIO

Non dare per scontato che tutti nella tua festa nuziale capiscano il fotogiornalismo di matrimonio. E non è compito del tuo fotoreporter di nozze trascorrere la giornata educando tutti. Hai scelto (e pagato) il tuo fotoreporter di matrimonio per il suo stile documentario e il suo occhio creativo, quindi non li vuoi mettere in campo troppe richieste speciali (di formaggio e di posa) dalla tua festa di nozze, togliendo tempo ai momenti naturali che le hai assunti catturare.

Andrew Billington, dello Staffordshire, è un fotografo di matrimoni per Iscoyd Park, Shropshire.

Fotografato da: Andrew Billington, Staffordshire, Regno Unito

I nostri membri premiati del WPJA hanno notato che le loro migliori esperienze e le migliori fotografie sono il risultato della capacità di comunicare con gli sposi prima del giorno del matrimonio. Lavorando insieme, gli sposi possono capire come lavora il loro fotografo, trasmettere queste informazioni alla famiglia e agli amici e far loro sapere cosa aspettarsi dal fotoreporter di matrimoni durante il giorno. In questo modo gli sposi possono spianare la strada affinché il fotografo possa fare il proprio lavoro con i migliori risultati.

Presenta il tuo fotografo alla festa nuziale e, se necessario, dai una breve descrizione di come funzionano. Di 'loro che scattano foto sincere. L'obiettivo è che le interazioni tra il fotografo e i tuoi ospiti siano positive fino in fondo. E se rispondi a tutte le loro domande in anticipo, non sarà necessario che il fotoreporter di matrimoni spenda alcuna energia per tutto tranne che per il loro lavoro.

Rich Calver, della contea di Antrim, è un fotografo di matrimoni per il castello di Lissanoure, Glens of Antrim

Fotografato da: Rich Calver, Contea di Antrim, Regno Unito

In molti casi, quando le persone vedono il fotografo di matrimoni, daranno il meglio di sé. "Mi sto divertendo molto" in posa per la macchina fotografica. Gli ospiti possono pensare che stiano facendo loro un favore, ma gli ospiti possono effettivamente interferire con lo stile giornalistico di un fotoreporter di matrimoni. Far sapere agli ospiti in anticipo di semplicemente passare la giornata come se non ci fossero, è un consiglio eccellente. Aiuterà il tuo fotografo a catturare quei momenti speciali e naturali.

Melinda Guerini Temesi, di Budapest, è una fotografa di matrimoni per Budapest

Fotografato da: Melinda Guerini Temesi, Budapest, Ungheria

2. COSA NON FARE

Quando stai informando la tua festa di matrimonio sulla filosofia del fotogiornalismo di matrimonio, è fondamentale includere un elenco di cose da non fare, quindi il tuo fotoreporter di matrimonio può ottenere le migliori foto possibili.

L'elenco di cosa non fare può essere lungo ed estenuante. Mantenerlo semplice e al punto. Ad esempio, quando i tuoi ospiti vedono la telecamera puntata verso di loro, chiedi loro di non prendere tutti i loro amici per una foto di gruppo. Mentre sono divertenti e divertenti al momento, queste foto in posa non sono perfette per la fotografia.

Yun Li, di New York, è un fotografo di matrimoni per The Boathouse a Mercer Lake

Fotografato da: Yun Li, New York, Stati Uniti

Per molte persone, una macchina fotografica in una stanza può essere fonte di ansia o grande eccitazione, come se fosse arrivata la loro opportunità di brillare. O si nascondono da esso o "si esibiscono" per esso. Qualunque direzione prendano, di solito si traduce in cattive fotografie. Quando alla tua festa di matrimonio viene chiesto di non badare al fotoreporter di nozze, toglie loro la pressione. Non devono fare nulla.

Brett Butterstein, della California, è un fotografo di matrimoni per Palos Verdes Estates, California, La Venta Inn

Fotografato da: Brett Butterstein, California, Stati Uniti

La festa di nozze dovrebbe anche capire quando è opportuno - e ancora più spesso, quando non lo è - di dare la direzione del fotoreporter al tuo matrimonio.

Ci sono quegli ospiti che indirizzano utilmente il fotoreporter di matrimonio a un momento privato degno di foto che si sta svolgendo dall'altra parte della stanza. D'altra parte, ci sono quelle persone che si sentono libere di dare una direzione artistica al fotografo di matrimoni. Possono facilmente mettersi in mezzo.

Kristian Leven, di Londra, è una fotografa di matrimoni per il Guildford Harbour Hotel

Fotografato da: Kristian Leven, Londra, Regno Unito

Mentre il fotoreporter di matrimoni osserva i loro dintorni, si ispirano. Sviluppano una visione per ciò che vogliono catturare. Con la macchina fotografica in mano, tentano di realizzare la loro visione. Sparano via. E poi si danno un colpetto sulla spalla. È uno dei membri della festa nuziale che li informa che devono farsi una foto in posa della sposa che cade tra le braccia dello sposo. Questo può essere più che un po 'fonte di distrazione.

Alan Rogers, di Victoria, è un fotografo di matrimoni per il Sandringham Yacht Club - Melbourne in Australia

Fotografato da: Alan Rogers, Victoria, Australia

Aiuta la tua festa di nozze a capire la differenza tra direzione e premura, specialmente quando una scena memorabile e non pianificata si sta svolgendo attraverso la stanza e il fotoreporter matrimonio è immerso in un'altra foto (forse non altrettanto importante).

Jonny Barratt, del Gloucestershire, è un fotografo di matrimoni per Penmaen House, Galles

Fotografato da: Jonny Barratt, Gloucestershire, Regno Unito

I membri del WPJA hanno riferito che alcuni dei migliori scatti che hanno fatto sono stati il ​​risultato della consapevolezza da parte degli ospiti della situazione e della conoscenza di ciò che stava per accadere, rendendo il lavoro del fotoreporter molto più facile.

3. ANDANDO SOPRA E OLTRE

Un compito ovvio per i membri della festa nuziale è assicurarsi che tutti siano dove dovrebbero essere per le foto di gruppo. I nostri pluripremiati membri confermano che a volte hanno perso l'occasione di catturare momenti meravigliosi perché hanno dovuto passare troppo tempo a radunare le persone per scattare foto di gruppo o cercare ospiti importanti.

Damir Plavotic, della contea di Primorje-Gorski Kotar, è un fotografo di matrimoni per Labin, Istria, Croazia

Fotografato da: Damir Plavotic, Contea di Primorje-Gorski Kotar, Croazia

Non è così che vuoi che il tuo fotoreporter di matrimoni trascorra il suo (e il tuo) tempo prezioso. Per evitare questa situazione, è una buona idea dare alla festa nuziale un programma della sessione fotografica di gruppo in anticipo. Può essere qualcosa di piccolo come una scheda di indice o può essere un'e-mail che specifica quando e dove devono essere per le foto di gruppo. Come piano di backup, nomina qualcuno che abbia familiarità con i membri della famiglia e la festa di nozze. Questo individuo terrà traccia di dove sono tutti quando è il momento di fare foto. Li raduneranno insieme e potrai semplicemente sorridere per la telecamera.

Ronan Jégaden, di, è un fotografo di matrimoni per Parigi

Fotografato da: Ronan Jégaden, Francia

Idealmente, un paio di persone alla festa nuziale aiuteranno a tenere sotto controllo le foto di gruppo. Ma è spesso il caso in cui il fotografo di matrimoni trascorre troppo tempo a cercare di convincere i membri del gruppo a smettere di parlare, stare nel posto giusto, sorridere al momento giusto. Gli sposi di solito provano a subentrare. E quando la foto viene scattata, i due sembrano più stressati che mai. Per evitare questo scenario, assicurati che tutti nella festa nuziale sappiano in anticipo quando e dove verranno scattate le foto. Ancora più importante, fornire un'approssimazione del tempo necessario.

Man mano che la notte avanza, chiedi a uno o due membri della tua festa di nozze di controllare di tanto in tanto il tuo fotografo, monitorando acqua, cena, domande e esigenze amministrative (come consegnare eventuali assegni o richiedere tempo aggiuntivo), così tu sei libero di goderti il ​​tuo matrimonio. Potresti anche incoraggiare la tua festa di nozze a invitare il fotografo in momenti semi-privati ​​o in ambienti unici durante il matrimonio e il ricevimento. Spesso questi gesti fanno qualcosa di ancora più importante dell'ovvio: fanno sentire il tuo fotoreporter matrimonio il benvenuto.