Giudizio arbitrale del concorso: la correttezza è la nostra priorità assoluta

Novembre 29, 2018 |

Membri che giudicano i membri?

Per quanto riguarda i membri che giudicano i membri delle gare di fotografia, abbiamo sempre creduto che la tentazione del favoritismo sarebbe stata troppo grande.

La condivisione sociale di oggi rende più facile che mai per i fotografi identificare il lavoro degli altri. È solo umano che un giudice possa sentire la forza di premiare i propri amici o respingere un nemico. Questo tipo di influenza è sempre stato eliminato dai nostri concorsi fotografici. Riteniamo che i giudici della fotografia non debbano avere a che fare con questioni come quelle che stanno prendendo le loro decisioni.

Sin dal nostro inizio in 2002, i membri del WPJA non hanno giudicato i nostri concorsi. L'integrità è sempre stata della massima importanza per i nostri concorsi e per la nostra organizzazione nel suo complesso.

E, naturalmente, non vorremmo mai che i membri a giudicare i concorsi in cui stiano anche inserendo le proprie immagini durante lo stesso anno. Ciò renderebbe incredibilmente allettante la possibilità di effettuare selezioni che aumenterebbero la probabilità del successo del proprio titolo POY.

Giudici neutrali e imparziali

Siamo orgogliosi del fatto che il nostro giudici concorso di fotografia di matrimonio sono neutrali come possono essere, e selezionati da un gruppo elitario di fotoreporter professionisti e redattori di immagini che non sono membri dell'organizzazione (anche se alcuni si sono uniti dopo aver giudicato per noi). I nostri giudici si sono guadagnati la possibilità di rivedere le proposte attraverso i loro portafogli stimati e rinomate reputazioni.