Fotografi Matrimonio Portofino

Fotografi Matrimonio di Portofino, Genova

Trova i migliori fotografi di matrimonio Portofino in questa directory dell'Associazione fotoreporter di matrimonio di Genova per l'Italia:

Mappa dei fotoreporter di matrimoni al servizio delle coppie di Portofino

4 Fotografi di matrimoni documentari ...

Julian Kanz Italy Fotografo di matrimoni

Quando, all'età di 18, entrai nell'ufficio di Angela Merkel per presentarmi, un giorno non potevo immaginare che questa donna sarebbe diventata la donna più potente del mondo. Allora, ho lavorato come fotoreporter a Bonn e Berlino, in Germania, e l'ho fotografata per un'intervista. A quel tempo ho anche avuto l'onore di fotografare Bill Clinton, Bono Vox di U2 e molte altre personalità. A quel tempo si trattava della singola FOTO - ora riguarda la STORIA. Qualche tempo dopo, all'età di 23, conobbi Linda. L'anno dopo ci siamo sposati e da allora viviamo felici insieme, abbiamo una casetta in una piccola città sul mare, a meno di due chilometri dal pub dove ci siamo incontrati la prima volta. Abbiamo due figlie adorabili, Emma è 11, Lena è 6 e la vita è stata molto buona con me. Un giorno, un mio amico mi ha chiesto di fotografare il matrimonio di suo fratello. Quello è stato il momento in cui ho scoperto cosa avrei fatto con amore e passione nei prossimi anni. Ogni fine settimana viaggio non solo la Liguria e la Toscana ma tutta l'Italia, l'Europa e il mondo catturando molto di più di un semplice scambio di anelli o di una firma nel registro. Parla della storia di un giorno davvero unico nella vita. Quante volte ti capita di invitare amici e famiglie, alcuni a rivedersi dopo molti anni, per celebrare insieme una grande festa? È l'unicità e la gioia di quel giorno che mi ha sempre toccato. Ricordo la prima volta che Emma ha aperto il nostro album di nozze. La stavo osservando mentre stava sfogliando gli spread e mi sono reso conto del valore che avranno queste fotografie un giorno. Quel grande giorno è spesso l'inizio di una vita insieme, una capsula del tempo che guarderai sempre con gioia e orgoglio. Questo valore non ha prezzo. Vorrei parlarti del tuo matrimonio. [Fotografo matrimonio Portofino]

Prezzo di partenza:
2300 (EUR)
Fotografia di matrimonio Portofino di Simone Primo di Liguria Italia

Mi chiamo Simone e sono un fotografo professionista specializzato in reportage e fotografia di matrimonio. Nel 2016 ho iniziato a lavorare da solo aprendo lo studio "Simone Primo Photography". Sono nato a Genova nel 1987, purtroppo ho appena compiuto i trent'anni ... Sono un fotografo di matrimoni di destinazione con sede in Liguria vicino alle Cinque Terre e Portofino. Sono una persona curiosa, amo viaggiare, ogni giorno cerco un modo per meravigliarmi di qualcosa di nuovo, osservo i dettagli, sono un estroverso, mi piacciono le persone e mi perdo sempre in mille chiacchiere con chiunque e sotto qualsiasi circostanza. Allo stesso tempo, sono anche molto riflessivi e sensibili, caratteristiche che metto a metà strada tra i punti di forza e di debolezza. Bevo più caffè di quanto possa contare e ho un legame indissolubile con il mare. Devo essere sincero: ho preso sul serio la fotografia abbastanza tardi durante gli studi universitari. A quel tempo scattavo costantemente e tutto intorno a me sembrava perfetto per essere fotografato: dai paesaggi ai fiori, dagli amici ai vicoli alti e stretti di Genova fino ai tramonti - sì, anche quelli - e le albe (il quest'ultimo molto più raramente. La fotografia è diventata sempre più potente nella mia vita, ma presto ho capito che mancava qualcosa nei miei scatti. Oltre a dover perfezionare la tecnica, era necessario sviluppare una narrazione: avevo la sensazione che le mie fotografie dicevano poco e spesso ognuna era separata dalle altre. Ancora più importante, sono un essere umano che ama il suo lavoro (sono così felice per te), fare snowboard e non succhiarlo completamente, guardare Netflix sul divano prima di dormire e mangiare troppa pasta e gelato. [Fotografo Matrimonio Portofino]

Prezzo di partenza:
2000 (EUR)
Fotografia di matrimonio Liguria e Savona di Giorgia Gaggero, d'Italia

Nato e cresciuto a Savona, una piccola città sul mare, mi sono avvicinato molto presto alla fotografia, quando mio padre nelle sue uscite fotografiche mi ha permesso di girare con un piccolo Kodak usa e getta. Nel tempo, la mia formazione in comunicazione visiva e la vicinanza ad altre forme d'arte come la pittura (i miei genitori sono ceramisti) hanno fatto sì che all'età di 19 ho deciso di iscrivermi a una scuola di fotografia. Fu allora che la mia insegnante del tempo voleva portarmi con sé per andare a fare foto a coloro che sarebbero stati i miei primi matrimoni. Da allora un susseguirsi di opere sempre legate alla fotografia, alla grafica e alla comunicazione. Fino a 2015, quando insieme a Fabrizio Gresti, mio ​​marito, ho deciso di aprire Creative Couple Studio. Il matrimonio è ciò che amo fare, insieme alla fotografia di bambini e famiglia. Adoro lavorare con le persone, i volti eccitati, i gesti, le storie che ognuno di noi porta con sé, sono esattamente ciò che cerco costantemente nei miei soggetti. Durante i servizi sono molto discreto solo per assicurarmi che tutto avvenga nella massima spontaneità che cerco sempre di catturare nei miei scatti. Amo incontrare nuove persone, sono socievole e in passato ho anche fotografato eventi musicali, quindi sono anche molto attento a prendere i momenti della festa, ma come donna ho una sensibilità e un occhio attento elencare. Un mix di ingredienti essenziali per una storia fotografica di matrimonio. [Fotografo Matrimonio Savona]

Prezzo di partenza:
1700 (EUR)
Fotografia di matrimonio in Liguria e Savona di Andrea Bagnasco, d'Italia

I'm a keen observer. I've always been. I remember my mom kept telling me not to stare at people when I was a kid. I don't seem to have listened as I keep staring at people, only now I do it through the viewfinder of my camera. My interest in photography started back in the mid-'80s when I was barely a teenager. I saved for over a year to afford my first camera, which was a Nikon FM2 with a 50mm lens. A fully manual, film camera that I still own to this day and that still takes perfectly good pictures. It was a time when cameras and photographs were both meant to last. Cameras were mostly mechanical machines and photographs were physical prints, created on film and impressed on paper. There was something tangible about taking a picture and pictures, even normal family vacation pictures, were taken to make a statement. I remember leaving for several days with my family and I could take with me 1 or maybe 2 rolls of film. That was 36 or 72 exposures total. So, pressing the shutter was something exciting that came at the end of a thoughtful process, which could take minutes or a split second, but still: taking a picture was making a statement. And if you think about it, these photographs are still around, be it in albums or boxes in the closet. It may be your pictures as a child or the pictures of your parents or grandparents. They are still doing their work of preserving a memory, of passing down to generations information about people who came before us. They are telling us who we are and where we come from. Fast forward a few decades, come digital sensors and smartphones and photography has radically changed, in that cameras seem to only last a few years before going obsolete and pictures are taken by the thousands, very few of which, if any, will ever be printed and stand any chance to be looked at by anyone in 10 years or more. Still, my job is to take photographs of weddings and I like to come from the bygone era of photography that was meant to last when the shutter was pressed to make a statement. That has stuck with me, even if I'm working with digital cameras and the 36 exposures roll has turned into a multi-thousand pictures capacity memory card. My mindset hasn't changed, the excitement of seeing all the elements come together to make the frame I am looking for and pressing the shutter, that hasn't changed either. I'm entering my 10th year as a professional wedding photographer now. It all happened almost by chance, when I was facing decisions about my 15 years long corporate career and my personal life had me rethink my professional path. I was asked to shoot a friend's wedding but I hadn't practiced photography since ages. I learnt photography technique when I was in my teens then put it aside as my hobby is and has always been guitars. So I borrowed a digital camera and took this people's wedding pictures without ever been taught how to shoot a wedding. I just went out there and took pictures of what I saw, without ever giving directions to anyone as I had no idea how things were supposed to be directed. It was documentary wedding photography without me knowing it. Turns out, everybody loved the pictures. I was loving guitars and music so much and hoping to be loved back but as it went, photography loved me more than guitars ever did. I had a talent and the responsibility of making it grow. In the meanwhile, I started my business. I already had the basic techniques down from my younger days, so I studied the work of the masters. Photographers that always appealed to me such as W. Eugene Smith, H. Cartier Bresson, Don Mc Cullin, Elliott Erwitt, Salgado and the more I studied, the more I discovered, the more books I acquired: Alex Webb, Fan Ho, Josef Koudelka, Bruce Gilden, Robert Frank, James Nachtwey among the others. The best way to improve your lexicon is to read books. Likewise for photography, studying the work of the masters on photography books is what develops your own photographic language. What educates your way of looking at things and crafting a picture, to make your statement. To this day, I've shot approximately 300 weddings. Anything from eloping couples and a pair of guests to 200+ people events. No matter how big and fancy or small and simple, it's always about telling the story of my clients through my pictures. It's about putting my photography lexicon to work to craft images that will be true to my clients, to their day, to their vision. They provide the content, I provide the style. Simple as that. [Savona Wedding Photographer]

Prezzo di partenza:
1800 (EUR)

Location per matrimoni da Portofino

Seleziona una sede qui sotto per visualizzare tutte le foto vincenti associate.

Comunicato WPJA: caratteristiche
Sybil Rondeau, of, è una fotografa di matrimoni per Domaine des Forges
Mentre potresti aver scelto una bella chiesa rustica, un ambiente sereno all'aperto e un'elegante sala di ricevimento come sfondo ideale per le tue foto di nozze, gli scatti non si fermano qui. Ricorda: la missione del fotoreporter di nozze è di documentare l'intera giornata. E una delle impostazioni spesso trascurate e forse sottovalutate delle foto durante il giorno del tuo matrimonio si verifica mentre la sposa, lo sposo e gli altri membri della festa nuziale sono in auto, limousine, autobus per feste o altre forme di ...Per saperne di più
Fotografia di matrimonio con strati | Immagine dello sposo che entra nella cerimonia all'aperto
Chiunque sia stato a un matrimonio sa che non c'è niente di semplice nel lavoro del fotografo. Questo è doppiamente vero per un fotoreporter di matrimoni, il cui obiettivo non è solo quello di fotografare la coppia, la famiglia e gli amici presenti, ma di catturare l'energia e la varietà di emozioni che circondano l'evento. Dopotutto, si chiama una pietra miliare per un motivo. Una delle migliori strategie compositive per un fotoreporter di matrimoni è quella di concentrarsi sulle immagini in profondità. Foto profonde, come ...Per saperne di più
Articolo di fotografia di matrimonio sulle recensioni dei clienti, testimonianze e lettere - La sposa scrive i suoi voti nella soffitta di una dimora vittoriana storica
Immagina di andare alla cassetta della posta al mattino. Tra le bollette e i coupon del salone del chiodo cade una piccola busta contenente una nota piegata a mano. Su questo si legge: La nostra giornata è stata davvero magica grazie a te e ai tuoi talenti. Ogni volta che guardiamo le nostre foto del matrimonio, siamo immediatamente trasportati indietro al momento; ridendo e piangendo di nuovo. Grazie per un regalo così inestimabile. Questo è un riepilogo delle lettere reali dei clienti dai matrimoni dei membri del WPJA. Suo...Per saperne di più
Denis Gostev, di New York, è un fotografo di matrimoni per la chiesa di San Francesco Saverio
Puoi sostenere che di tutte le foto del giorno del tuo matrimonio, quelle scattate durante la cerimonia sono le più significative: è per questo che sei lì, giusto? È ironico, quindi, che i fotoreporter di matrimoni abbiano regolarmente la maggior parte dei problemi a fotografare il loro miglior lavoro nelle chiese dove si svolgono queste cerimonie. Spesso, momenti significativi di fronte agli obiettivi della fotocamera che sono troppo lontani, posizionati ad angoli scomodi, e i fotografi sono costretti a operare sotto ...Per saperne di più
Fotografia di matrimonio dei genitori - immagine della cerimonia che mostra la consegna da parte del padre della sposa allo sposo
Nel film classico del 1950 Father of the Bride, George, interpretato da Spenser Tracy, guarda sua figlia Annie, interpretata da Elizabeth Taylor, fa i voti di matrimonio e si dice: "In quel momento mi sono reso conto che non sarei mai tornato a casa di nuovo e vedere Annie in cima alle scale. Non la rivedrò mai più al nostro tavolo per la colazione in camicia da notte e calzini ... Annie era cresciuta e ci lasciava e qualcosa dentro cominciò a far male. "La scena potrebbe essere finzione, ma l'emozione dietro di essa è ...Per saperne di più
Pasquale Minniti, di Reggio Calabria, è un fotografo di matrimoni per palmi- reggio calabria
Ci sono quelle coppie che non penserebbero di vietare la loro creatura preferita dal loro matrimonio, che si tratti di un cane, un gatto o un parrocchetto. Preferirebbero eliminare uno dei loro familiari dall'elenco degli inviti rispetto ai loro amati animali domestici. Zia Martha, incontra Bowser. Poi c'è la stragrande maggioranza degli amanti degli animali la cui ansia per il comportamento imprevedibile dei loro animali impedisce loro di estendere un invito a loro. Ci sono anche quelli che si muovono avanti e indietro sulla questione. Vorrebbero ...Per saperne di più