Stai pianificando un breve matrimonio, un piccolo matrimonio o una fuga?

APERTI STUDI DI FOTOGRAFIA DI MATRIMONI - Molte coppie non vogliono aspettare. Stanno pianificando di sposarsi in un futuro molto prossimo, in fuga o affrettando una piccola cerimonia con il loro fotografo, alcuni amici intimi e la famiglia, ma rinunciano o posticipando la festa di accoglienza. 

Guarda le storie fotografiche WPJA da matrimoni più piccoli - WedElope | Scegli l'amore, non la paura!

2020 WPJA Fotografo dell'anno

Renan Radici

quando Renan Radici è entrato a far parte del WPJA alcuni anni fa, il suo obiettivo era diventare il fotografo più premiato dell'associazione in un solo anno. Il suo duro lavoro e la sua dedizione sono stati ripagati prima di quanto avrebbe potuto immaginare, passando dal 45 ° al 3 ° posto nei suoi primi due anni. Come se non bastasse, è stato poi insignito del titolo di WPJA 2020 Photographer of the Year!

Da quando è diventato membro, Radici ha ricevuto 79 premi per la fotografia documentaria, 61 Diamond Awards per i ritratti di fidanzamento, 54 premi dall'Artistic Guild per i ritratti e i dettagli del giorno del matrimonio e 5 TOP Wedding Photographer Global Titles. Nel frattempo, questi riconoscimenti e riconoscimenti gli hanno permesso di far crescere la sua attività perseguendo contemporaneamente la sua passione per documentare i momenti più importanti della vita.

"Voglio iniziare dicendo che non mi aspettavo (questo)", ha detto Radici dopo aver appreso di essere stato nominato Fotografo dell'anno 2020. "Mille grazie a tutti al WPJA per avermi fornito questa esperienza e congratulazioni a tutti i fotografi che sono qui insieme e credono nel loro lavoro."

Non solo questo premio e questo riconoscimento sono stati una sorpresa per Radici, ma in un certo senso tutta la sua carriera di fotografo è nata inaspettatamente. "È successo tutto per caso perché non avrei mai immaginato o sognato di fare il fotografo", ha detto Radici. "Ma la vita mi ha portato la fotografia in dono."

Radici ha scoperto il suo interesse per la fotografia mentre si iscriveva a un programma di economia aziendale presso l'Università Federale del Rio Grande do Sul nel 2011. Come parte del suo corso di laurea, ha seguito un corso di Photoshop perché era interessato alla progettazione grafica. Uno dei suoi compagni di classe in questo corso era un fotografo e questa ritrovata amica gli ha fatto conoscere la sua passione per la fotografia, suscitando l'interesse di Radici per il settore.

A quel tempo, pensava che forse avrebbe potuto fare carriera scattando fotografie pubblicitarie e di marketing per le aziende. Non avrebbe mai immaginato che un giorno sarebbe stato responsabile di catturare i momenti preziosi del giorno del matrimonio di una coppia e di preservare quei ricordi per loro.

Entro un mese dall'iscrizione al corso di Photoshop, Radici aveva acquistato la sua prima macchina fotografica e, appena un anno dopo, aveva prenotato il suo primo matrimonio. Attraverso le circostanze più inaspettate, iniziò la sua carriera nella fotografia.

In qualità di fotografo dell'anno 2020, non sorprende che Radici possa partecipare a qualsiasi matrimonio che fotografa con un senso di compostezza e sicurezza. Tuttavia, la sua prima esperienza fotografando un matrimonio non è iniziata con la nota migliore. Descrive questo evento come uno che cadde preda della legge di Murphy: tutto ciò che poteva andare storto lo faceva.

"Non sapevo che sarebbe stato uno dei giorni più terribili della mia vita", ha detto. "Scherzo sempre sul fatto che solo quella notte sono invecchiato di circa 5 anni!"

Tutto è iniziato quando la sposa ha iniziato a camminare lungo il corridoio e il flash della fotocamera di Radici si è rotto. Successivamente, l'obiettivo che aveva scelto ha smesso di funzionare non appena la sposa è arrivata all'altare. Da lì, il caos è seguito mentre cercava di mettere in funzione la sua attrezzatura di backup. Fortunatamente Radici è riuscito a mantenere la calma grazie alla preparazione per una situazione del genere, rendendosi subito conto di quanto sia importante avere sempre a portata di mano lenti, flash e batterie extra. Tuttavia, le disavventure e lo stress della lunga serata gli hanno quasi rovinato l'esperienza, decidendo sulla via di casa che non avrebbe mai più girato un altro matrimonio.

Il suo atteggiamento è cambiato rapidamente, però, quando ha iniziato a modificare le immagini che aveva scattato quella notte.

"Sono entusiasta fino ad oggi ogni volta che ricordo la prima volta che ho visto, attraverso il mio lavoro, la gioia e l'energia delle persone nelle foto che avevo fatto e tutto il tumulto delle emozioni che circondano il giorno del matrimonio", ha detto Radici. "Ma ancora, c'era quella domanda interna: 'Alla sposa e allo sposo piaceranno le foto?'"

Dire che agli sposi sono piaciute le foto del giorno del loro matrimonio sarebbe un eufemismo e le loro reazioni hanno segnato una svolta decisiva per Radici.

“Mi hanno chiamato nel cuore della notte, piangendo per l'emozione, dicendomi che con ogni foto che hanno visto, hanno ricordato e sentito tutto ciò che stava accadendo in quel momento. (Dissero) che il modo in cui trasmettevo l'energia di ogni persona in ogni clic era incredibile! " Ha detto Radici. "È stato in quel momento che ho capito che la fotografia sarebbe stata parte della mia vita!"

Mentre la sua prima esperienza di ripresa di un matrimonio può essere definita a dir poco disastrosa, Radici ha trovato riscatto nella sala di montaggio e nella gioia di presentare alle coppie le storie dei loro giorni di matrimonio. In questo momento di trasformazione, è diventato un fotografo di matrimoni dedito all'autenticità e alla rappresentazione artistica.

A quasi dieci anni dall'inizio della sua carriera, Radici sente di non avere uno stile definito. Piuttosto, si dà la flessibilità di adattare il suo stile e il suo approccio in base alla coppia che sta fotografando. Apprezza le opportunità per imparare costantemente. L'apprendimento e lo studio continui sono, infatti, la chiave di Radici, la cui fotografia è in continua evoluzione.

Il suo obiettivo è catturare immagini che racconteranno la storia autentica della giornata e che formeranno una connessione con lo stile di vita della coppia. Per le coppie amanti del divertimento e spontanee, crea immagini luminose, ariose e ricche di dettagli. Per le coppie drammatiche e romantiche, i suoi ritratti sono opere d'arte accuratamente curate.

Non importa quanto tempo passi per Radici, tuttavia, l'ispirazione emotiva e l'impatto che per primi hanno acceso la sua passione sono la forza chiave che continua a guidare il suo lavoro.

“In tutto il lavoro che faccio, ciò che mi rende felice sono quelle foto che ci fanno tornare indietro nel tempo a quel preciso momento che viene catturato, quell'immagine che c'è una composizione alla quale siamo riusciti ad adattare più persone, ognuna con le loro verità e la loro storia, con un solo clic ", ha detto Radici. “Questa è la foto che mi conquista il cuore!

Lo stile di Radici, riempiendo ogni foto con più storie che si verificano contemporaneamente, non è semplice da realizzare e richiede una dedizione al costante sviluppo creativo. È un processo, dice Radici, che richiede un'attenzione assoluta al giorno del matrimonio con un'attenzione particolare a tutto ciò che accade intorno a lui per catturare ogni evento e ogni minimo dettaglio che si svolge intorno a lui.

Sebbene Radici sia abituata al duro lavoro che questo processo richiede dall'inizio alla fine, ciò non lo rende meno faticoso. Tuttavia, è anche un processo che Radici vede in una luce positiva e che non vorrebbe mai smettere di usare.

"Scherzo sempre, l'esaurimento mentale e fisico dopo un evento è come una gara di Formula 1", dice Radici. "Hai la preparazione mentale prima della giornata, durante il giorno acceleri il più possibile e controlli la macchina il più intensamente possibile, e ti rilasserai solo dopo aver superato la bandiera a scacchi!"

Radici sottolinea che, proprio come in una gara reale, non ha sempre il tempo di fermarsi mentre costruisce le sue storie visive poiché vuole sempre essere sicuro di non perdere un singolo momento o battere.

"Quando sono in questo momento frenetico della creazione della foto, finisco per non vedere il risultato in quel momento perché tutto accade così velocemente ai matrimoni e, se non ho catturato quel momento esatto, non sarò in grado di farlo ripeti ”, ha detto Radici. Questo tipo di attenzione costante richiesta da parte di Radici è cruciale per creare la pienezza e la ricchezza delle scene che ritrae, ma nella sua mente i suoi sforzi non vanno senza ricompensa.

“Alla fine della giornata so di avere la scena registrata, ma come è andata a finire lo saprò solo quando le curerò, quindi vedo se ha funzionato o meno. È in quel momento che la mia mente si apre e provo un'incredibile sensazione di gioia e realizzazione. "

Tutta l'energia che Radici esercita, mettere il pedale sul metallo dal momento in cui inizia a fare i preparativi e non mollare fino a quando non sale in macchina per tornare a casa la sera, traspare nella sua fotografia. Alla fine, dopo la sua impennata verso il traguardo, Radici è ricompensato non solo da questo senso di realizzazione, ma da fotografie ugualmente vive e piene di energia come il lavoro che ci ha messo.

È proprio questa energia e vivacità, questa dedizione incessante nel ritrarre momenti autentici e complessi, che ha ora ulteriormente premiato Radici come fotografo dell'anno WPJA 2020.